Bio

Bio

A dispetto del mio nome, sono nato e cresciuto a Cassino, una cittadina nel centro Italia. 

Se dovessi dire come mi sono appassionato alla fotografia, non potrei non raccontare del mio primo viaggio in Islanda, nel 2016. Ricordo che comprai una macchina fotografica per immortalare i luoghi più belli, per conservarli come ricordi. L’impatto con la natura selvaggia e maestosa dell’Islanda mi conquistò. Al mio ritorno, rivedendo le foto, pensai che avrei voluto approfondire questo interesse, per la natura e per la fotografia. All’inizio pensai che bastasse una buona macchina per scattare delle belle fotografie, ma non era così. Ho iniziato a dedicare tutto il mio tempo libero alla fotografia e più mi dedicavo ad essa, più entravo in rapporto con la natura e più sentivo che quello era il mio posto. Dai grandi paesaggi dell’Islanda, della Norvegia e della Lapponia, alle Dolomiti, ai boschi abruzzesi, alle colline toscane, ciò che attirava sempre più la mia attenzione era lo spettacolo stesso della Natura. 

Nel tempo ho desiderato un contatto sempre più profondo con essa: non volevo essere semplicemente di fronte alla Natura, ma dentro la Natura, in un rapporto sempre più intimo. Per questo, nel tempo, la mia attenzione è stata rapita più dal dettaglio. Se dovessi definire cos’è la fotografia nella mia esperienza, essa è un percorso di scoperta di me e del mondo.

 





Principali Collaborazioni